ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Francia: va avanti l'inchiesta su François Fillon, candidato della destra


Francia

Francia: va avanti l'inchiesta su François Fillon, candidato della destra

Prosegue l’inchiesta sul candidato della destra alle presidenziali francesi François Fillon, sui presunti impieghi fittizi della moglie Penelope e dei figli.

Secondo la procura nazionale finanziaria, gli elementi ricevuti dall’ufficio centrale sulla lotta contro la corruzione non permettono di archiviare il caso. La procura avrà due opzioni: il rinvio davanti al tribunale penale oppure l’affidamento dell’inchiesta a un giudice per le indagini preliminari.

Il candidato dei repubblicani (Les Républicains) verrebbe eliminato al primo turno delle presidenziali secondo l’ultimo sondaggio dell’istituto Ifop. Il 18,5% degli intervistati ha intenzione di votare per lui il 23 aprile.

Marine Le Pen resta la favorita, con il 26%. Il suo partito di estrema destra, Front National, è a caccia di voti fra i delusi di Fillon, a fare campagna in questo senso è soprattutto la nipote Marion.

Al ballottaggio, il 7 maggio, Le Pen verrebbe sconfitta da Emmanuel Macron, che è dato al 19,5% al primo turno.

Il candidato indipendente del movimento “En Marche !” ed ex ministro dell’economia nel secondo governo del socialista Valls staccherebbe di oltre 5 punti il candidato della sinistra Benoît Hamon, che cerca un’alleanza con il leader della sinistra radicale Jean-Luc Mélenchon e quello di “Europa Ecologia I Verdi” Yannick Jadot, entrambi candidati.

Mentre Fillon ha promesso che si ritirerà dalla corsa alle presidenziali se sarà rinviato a giudizio.