This content is not available in your region

Apple: Ue concede 'tregua fiscale', nuovi investimenti in Irlanda

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Apple: Ue concede 'tregua fiscale', nuovi investimenti in Irlanda

<p>La Commissione europea concede una tregua alla Apple. La multinazionale di Cupertino deve pagare 13 miliardi di euro di tasse all’Irlanda. Il termine era stato fissato per il 3 gennaio, ma la commissaria Margrethe Vestager, che nei mesi scorsi ha fatto a pezzi la Mela, parlando con i giornalisti a Dublino concede più tempo.</p> <p>“È una cosa difficile da fare perché si tratta di una somma enorme e quindi bisogna capire come procedere – ha spiegato la Vestager – Non si tratta di un conto bloccato, come in alcuni degli altri casi, in cui sono depositati 25 o 30 milioni di euro. Quindi, questo complica la questione e probabilmente ci vorrà un po’ più di tempo”.</p> <p>Dublino non ha fretta e ha fatto ricorso contro la decisione di Bruxelles, anche perché Apple mostra di mettere radici sull’isola: il colosso dell’hi-tech trasferirà a Cork le attività internazionali di iTunes, Apple Music, iBook Store e App Store ai primi di febbraio. Un volume d’affari di 9 miliardi di dollari.</p> <p>Apple gode di una pressione fiscale incredibilmente bassa in Irlanda, ma sostiene di rispettare la legge.</p>