ULTIM'ORA

Lettura in corso:

CES 2017: l'annuncio di Samsung sul "Note 7"


economia

CES 2017: l'annuncio di Samsung sul "Note 7"

Ha aperto i battenti l’edizione 2017 del CES la più grande fiera dedicata all’elettronica di consumo. 240mila metri quadrati, dove sono andate in mostra le ultime tecnologie smart per la casa, fino a quelle indossabili. 200.000 i visitatori in tutto attesi fino all’8 gennaio, ultimo giorno della manifestazione.

Tra i grandi nomi dell’high-tech, non poteva mancare Samsung, che in conferenza stampa ha presentato le nuove lavatrici dal design d’avanguardia “4 in 1” e l’“Odyssey”, il notebook pensato per i videogiocatori. La presentazione di Las Vegas è stato il primo evento pubblico dell’azienda sudcoreana, dopo i problemi al Galaxy Note 7.

“Continuiamo a fare il possibile sia internamente, sia insieme ad esperti esterni”, ha dichiarato Tim Baxter Presidente di Samsung America, “per capire che cosa sia sucesso e fare in modo che non si ripeta. Molto presto vi diremo qual‘è stato il problema con il Note 7”.

Accanto ai colossi del settore, in mostra anche i produttori cinesi di smartphone di fascia media che continuano la corsa per riuscire a penetrare il mercato al consumo americano. Compito non facile questo, per la forte competizione che richiede lo sviluppo di tecnologie sempre più avanzate.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

economia

Cina: la rivoluzione verde