ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Judo, GP Tashkent: debutto positivo per i padroni di casa


Sport

Judo, GP Tashkent: debutto positivo per i padroni di casa

A Tashkent, in Uzbekistan, ha aperto i battenti il Grand Prix di judo.

Pedro Lasuen, euronews: “Non c‘è stato tempo per approfittare dei momenti vissuti ai Giochi Olimpici di Rio, perché il circuito mondiale di judo continua. Dieci giorni dopo il Grand Prix di Zagabria, quello di Tashkent è l’anticamera del Grand Slam di Abu Dhabi, che si disputa tra tre settimane. E per i judoka uzbechi è l’opportunità di brillare qui, davanti al loro pubblico”.

Il Grand Prix di judo sul tatami uzbeco inizia con una gioia per i beniamini di casa. Nella categoria maschile -60kg a trionfare è infatti il semi-sconosciuto Mukhriddin Tilovov, che ha la meglio in finale sul favorito, lo sloveno Matjaž Trbovc, grazie a un ko-soto-gari dopo oltre due minuti di golden score, che gli vale un ippon.

Kengo Takaichi si prende la medaglia d’oro tra gli uomini -66kg, imponendosi per la terza volta in carriera nel circuito. Il 23enne giapponese vince la finale contro il kazako Azamat Mukanov, per waza-ari, grazie a un drop seoi-nage.

Passando alle donne, nella categoria di peso più bassa, è Mariia Persidskaia a salire sul gradino più alto del podio. La russa, al primo successo in un Grand Prix in carriera, stende a 27 secondi dal gong finale con un ouchi-gari la connazionale Lila Lotfullina.

Uno yuko basta invece a Aigunim Tuitekova, per vincere tra le donne -52kg. La judoka kazaka sconfigge la padrona di casa Diyora Keldiyorova, giustiziera in semifinale della numero uno del seeding, la croata Tena Šikić.

Grande debutto nel World Tour per Anastasiia Konkina, che mette a segne tre ippon in altrettanti incontri, inclusa la finalissima, con la lussemburghese Manon Durbach. La giovane speranza russa si libera della prima del tabellone con un ko-soto-gake, seguito da un uchi-mata decisivo.

La sorpresa del giorno

La sorpresa del giorno vede protagonista il padrone di casa Sharafuddin Lutfillaev, eliminato nella categoria -60 kg, dal kazako Bauyrzhan Zhauyntayev, per fallo pericoloso.Un Hansokumate vietato, che gli è costato il proseguimento nel torneo.

L’azione del giorno

L’azione del giorno è l’ippon dell’uzbeca Nodira Gulova, rifilato dopo soli 12 secondi alla kazaka Uldana Saiyl.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

Sport

401 maratone i 401 giorni contro il bullismo, l'impresa di Ben Smith