ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Petrolio, fine della corsa al rialzo

economia

Petrolio, fine della corsa al rialzo

Pubblicità

Fine della corsa per il prezzo del petrolio. Dopo sette rialzi consecutivi, questo lunedì il Brent è tornato sotto i 50 dollari al barile.

Gli addetti ai lavori considerano poco probabile un accordo in seno all’Opep, per un congelamento dei prezzi, in occasione del prossimo Forum per l’Energia in Settembre. Anche per il ruolo giocato in questa partita dall’Iran, come spiega Panmure Gordon, economista:

“Certo, visto che l’Iran è tornato nel mercato, intende aumentare la produzione e sarà riluttante a porre un tetto , lo ha già manifestato in Aprile. E da allora è cambiato molto poco”.

Bisogna inoltre considerare che aumenterà anche la produzione in Iraq, si prevede un +5%, a favore delle esportazioni provenienti dalla regione di Kirkuk.

Dovrebbe inoltre tornare alla normalità la quantità esportata dalla Nigeria, visto che gli attacchi contro gli stabilimenti petroliferi da parte dei ribelli si sono fermati.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo