ULTIM'ORA

Centinaia di persone hanno manifestato ad Harare, la capitale dello Zimbabwe. Un corteo diretto verso la Banca Centrale per protestare contro le nuove norme valutarie introdotte. La polizia ha fatto ricorso a cannoni ad acqua e gas lacrimogeni.

I dimostranti temono, come molti cittadini dello Zimbabwe,che il piano della Banca centrale, di introdurre nuove banconote da ottobre per alleviare la carenza di dollari, possa creare un tasso d’inflazione dilagante.

Pubblicità
Pubblicità

Altri No Comment