ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Afghano accoltella passeggeri in un treno in Germania, Isil rivendica

mondo

Afghano accoltella passeggeri in un treno in Germania, Isil rivendica

Pubblicità

E’ stata rivendicata dall’Isil l’azione compiuta in Germania dal 17enne afghano che ha ferito 4 passeggeri di un treno regionale con ascia e coltello.

A casa del giovane inoltre è stata ritrovata una bandiera dell’Isis disegnata a mano.

Il ministro dell’Interno della Baviera ha definito l’attentatore un “lupo solitario”, che avrebbe agito da solo.

Il diciassettenne, dopo essere sceso dal treno locale, si è dato alla fuga e ha ferito una donna, per poi venire ucciso dalle forze speciali di polizia intervenute nel frattempo.

Il ragazzo era arrivato in Germania come minore non accompagnato e da due settimane era ospite di una famiglia d’accoglienza.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo