ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Corte di Giustizia UE: "Regno Unito può tagliare assegni familiari agli stranieri"

mondo

Corte di Giustizia UE: "Regno Unito può tagliare assegni familiari agli stranieri"

Pubblicità

La Corte di Giustizia europea viene in soccorso di David Cameron a 9 giorni dal referendum sulla Brexit. Il Regno Unito è libero di negare gli assegni familiari ai lavoratori stranieri, anche europei, i cui figli risiedano all’estero. Respinto il ricorso della Commissione europea contro Londra.

Secondo la Corte “il Regno Unito può esigere che i beneficiari delle prestazioni sociali per i figli a carico dispongano di un diritto di soggiorno in tale Stato”, in quanto “sebbene tale condizione sia considerata una discriminazione indiretta, essa è giustificata dalla necessità di proteggere le finanze dello Stato.”

Un sollievo per il premier britannico, impegnato a convincere i suoi concittadini che i vincoli imposti dall’adesione all’Unione non danneggiano economicamente il Paese, ma lo favoriscono.

Bruxelles aveva ricevuto numerose denunce di
cittadini di altri Paesi europei residenti nel Regno Unito a cui
erano state negate alcune prestazioni
sociali.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo