ULTIM'ORA

Lettura in corso:

La pace attraverso l'istruzione

focus

La pace attraverso l'istruzione

Pubblicità

Il World innovation summit for education in Tunisia manda un messaggio forte al mondo attraverso la voce di due donne: la vincitrice del premio WISE per l’istruzione, l’afgana Sakena Yacoobi, e Ouided Bouchamaoui, imprenditrice tuninisa e vincitrice insieme ad altre tre organizzazioni del Premio Nobel per la Pace, hanno condiviso le loro esperienze.

Sakena Yacoobi: “La radice del problema è la mancanza di istruzione. In Afghanistan c‘è la guerra da 35 anni, ma credo che l’istruzione abbia cambiato la popolazione”.

E’ attraverso l’esempio di Sakena che il Forum Wise punta a ispirare il cambiamento in un Paese che è stato ammirato per il successo della Primavera araba, ma che ha dovuto far fronte a diversi atti terroristici. Nelle sessioni di lavoro, hanno preso parte esperti da tutto il mondo per discutere ed esplorare soluzioni.

Stavros Yiannouka, amministratore delegato del Wise (Qatar Foundation): “Credo che la società civile giochi un ruolo fondamentale. Ce lo ha sempre avuto nel portare un legame tra pace e livello di istruzione. Se potessimo guidare il potere dell’istruzione verso la pace, enfatizzando le cose che uniscono invece di quelle che dividono. L’istruzione potrebbe diventare un mezzo potentissimo ed estremamente utile”.

Il Forum è anche stato l’occasione per stringere relazioni e cercare soluzioni al problema della disoccupazione giovanile. Un terzo dei laureati in Tunisia non trova un posto di lavoro.

Salwa Smaoui, Microsoft, Tunista: “Nella situazione in cui si trova la Tunisia, per promuovere la crescita economica e la creazione di posti di lavoro l’imprenditorialità non è mai stata così importante”.

Il dialogo ha fatto nascere idee di insegnamento innovative e priorità educative. Ora si tratta di mettere in pratica i risultati emersi.

Il workshop ha stimolato gli insegnanti a sviluppare nuove idee educative, ispirate a modelli che stanno funzionando.

Sherena Mistri Yiannouka, ‎responsabile del Phoenix Executive Education & Consulting di Singapore: “Non credo basti fare il copia incolla, credo che si debba guardare alle buone prassi e prendere ciò che funziona con il tuo sistema e con quello di cui disponi”.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo