ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Armenia. Protesta contro vendita di armi russe all'Azerbaijan

Centinaia di giovani armeni sono scesi per le strade della capitale Yerevan per denunciare la vendita di armi russe all’Azerbaijan. Dal due aprile

Lettura in corso:

Armenia. Protesta contro vendita di armi russe all'Azerbaijan

Dimensioni di testo Aa Aa

Centinaia di giovani armeni sono scesi per le strade della capitale Yerevan per denunciare la vendita di armi russe all’Azerbaijan. Dal due aprile Armenia e Azerbaijan sono tornate in guerra nella regione contesa del Nagorno-Karabakh.

La marcia si è spinta davanti all’ambasciata russa, è degenerata in tafferugli tra manifestanti e forze dell’ordine, diverse persone sono state fermate.

Una protesta che arriva a pochi giorni dalle parole del Premier russo Dmitri Medvedev secondo cui se la Russia fermasse la vendita di armi qualcun altro prenderebbe il suo posto alterando gli equilibri della regione.