This content is not available in your region

Spagna, Rajoy contro la tradizionale siesta: "Abolirla"

Access to the comments Commenti
Di Giacomo Segantini  Agenzie:  REUTERS
Spagna, Rajoy contro la tradizionale siesta: "Abolirla"

<p>Gli spagnoli faranno meglio a godersi la loro <b>siesta</b>, perché potrebbe essere l’ultima. La tradizionale pausa, di norma tra le due e le quattro del pomeriggio, è finita infatti nel mirino di Mariano Rajoy. </p> <p>Il premier facente funzione, in un discorso a Siviglia che già subodora di campagna elettorale, ha detto di <b>volerla abolire</b> per migliorare la produttività e allineare la Spagna al resto d’Europa.</p> <p>“La razionalizzazione dell’orario di lavoro nelle imprese e nelle istituzioni spagnole è di primaria importanza”, ha detto Rajoy. “Troveremo il consenso politico necessario per far sì che la giornata lavorativa termini sempre alle sei del pomeriggio (invece che alle otto, ndr)”, ha aggiunto.</p> <p>Altro cavallo di battaglia rispolverato da Rajoy: il <b>cambio di fuso</b>. La Spagna, pur essendo sopra l’Inghilterra, ha lo stesso orario della Germania, una decisione presa nel 1942 dal dittatore Franco in segno di simpatia verso Hitler e tuttora in vigore.</p>