ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Torna libero il freelance Cheffou. Continua la caccia al "terzo uomo" degli attentati

E’ stato rimesso in libertà per mancanza di prove Faysal Cheffou, il giornalista freelance arrestato in Belgio perché ritenuto il terzo uomo degli

Lettura in corso:

Torna libero il freelance Cheffou. Continua la caccia al "terzo uomo" degli attentati

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ stato rimesso in libertà per mancanza di prove Faysal Cheffou, il giornalista freelance arrestato in Belgio perché ritenuto il terzo uomo degli attentatori di Bruxelles.

Le autorità hanno diffuso le immagini registrate dalle telecamere di sicurezza facendo appello ai cittadini affinché collaborino nell’identificazione dell’iuomo con il cappello.

In Italia, intanto, è stato arrestato Djamal Eddin Ouali, cittadino algerino, accusato di aver fornito documenti falsi a militanti collegati agli attentatori di Bruxelles e Parigi.

L’uomo tuttavia respinge ogni accusa e afferma di non essere un terrorista. Il sindaco di Bellizzi Irpino, il comune dove Ouali è stato arrestato, ha detto di non escludere un “furto d’identità” ai danni dell’algerino.