ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vladimir Putin incontra la stampa. Conferenza annuale sullo stato del Paese

Maxi conferenza stampa annuale di Vladimir Putin in una sala congressi del World Trade Center di Mosca gremita di giornalisti, per parlare dello

Lettura in corso:

Vladimir Putin incontra la stampa. Conferenza annuale sullo stato del Paese

Dimensioni di testo Aa Aa

Maxi conferenza stampa annuale di Vladimir Putin in una sala congressi del World Trade Center di Mosca gremita di giornalisti, per parlare dello stato della Russia: quasi 1.400 i corrispondenti accreditati secondo il Cremlino.

Moltissimi i temi sul tappeto, prima fra tutte l’economia e la difficile situazione derivante delle casse russe, visto il crollo del prezzo del petrolio.

Secondo Putin la crisi è però alle spalle.

Altro tema era quello dei rapporti con la Turchia. Il capo del Cremlino ha continuato a ripetere che la Russia, dopo l’abbattimento di un suo aereo, esige delle scuse formali da parte di Ankara, che invece non ha fatto altro che cercare l’approvazione e la protezione della Nato dopo quest’azione che può considerarsi un atto di guerra.

Parlando della Siria, Putin ha sostenuto che non spetta a nessuno se non ai siriani decidere la leadership di Damasco e sui rapporti con l’Ucraina e sul fatto che lui abbia recentemente firmato il decreto che sospende l’accordo di libero scambio fra Mosca e Kiev, il leader russo ha ripetuto che l’Ucraina non può avere due accordi speculari con Unione Europea e Russia perché, in questo caso, sarebbero i prodotti russi a uscirne penalizzati.