ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Basket: Kovacevic, amputata nel 2013, torna sul parquet con le normodotate

Il sogno di Natasa Kovacevic si è realizzato. La 21enne serba, vittima due anni fa di un incidente stradale per il quale le è stata amputata la gamba

Lettura in corso:

Basket: Kovacevic, amputata nel 2013, torna sul parquet con le normodotate

Dimensioni di testo Aa Aa

Il sogno di Natasa Kovacevic si è realizzato. La 21enne serba, vittima due anni fa di un incidente stradale per il quale le è stata amputata la gamba sinistra, è tornata in campo. E lo ha fatto con la Stella Rossa di Belgrado, diventando cosi’ la prima giocatrice di basket con una protesi, a giocare insieme alle normodotate in un campionato professionistico.

“Sono al settimo cielo, sono contentissima di essere tornata in campo e di farlo con la Stella Rossa”, spiega la serba. “Sono tornata a casa. E’ un’emozione bellissima e indimenticabile. Ringrazio la mia squadra e tutte le persone che sono qui oggi a fare il tifo per noi”.

La Kovacevic, dallo scorso anno ambasciatrice del basket tra i giovani, ha realizzato 5 punti in 15 minuti sul parquet, contribuendo al successo della sua squadra contro lo Student Nis.