ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria, nuovi raid russi. Attivisti siriani: uccisi anche civili. Il Cremlino nega. Assad: "Occidente ha fallito"

Si complica la situazione in Siria. Mentre aerei russi continuano a bombardare e distruggere depositi e campi di addestramento dell’

Lettura in corso:

Siria, nuovi raid russi. Attivisti siriani: uccisi anche civili. Il Cremlino nega. Assad: "Occidente ha fallito"

Dimensioni di testo Aa Aa

Si complica la situazione in Siria. Mentre aerei russi continuano a bombardare e distruggere depositi e campi di addestramento dell’ISIL, l’Osservatorio siriano per i diritti umani denuncia che i raid avrebbero colpito anche civili. Secondo l’Ong nelle ultime 24 ore ci sarebbero state diverse vittime, tra cui anche due bambini. Accuse smentite dal Cremlino che conferma di bombardare solo gli obiettivi dei terroristi dell’autoproclamato Stato Islamico. Ma per i siriani la Russia non sta facendo altro che appoggiare Assad.

“Questo è un complotto internazionale. Ecco perchè è nostro dovere restare uniti per contrastare l’intervento russo contro i nostri fratelli civili e contro gli sforzi delle brigate dell’Esercito libero siriano. La Siria diventerà un cimitero per gli invasori russi”, dice un residente di Aleppo

Intanto torna a farsi sentire anche il presidente siriano Bashar al Assad, che, intervistato da una tv iraniana tuona contro i leader occidentali che avrebbero voluto allontanarlo dal potere appoggiando l’opposizione interna al regime. Quindi avverte: “la coalizione formata da Russia, Siria, Iran e Iraq deve vincere o la regione sarà distrutta dal terrorismo, il nuovo strumento usato dall’Occidente per soggiogare l’intero paese”, conclude Assad.

Intanto mentre anche gli Stati Uniti con i suoi alleati hanno effettuato ben 16 attacchi aerei contro l’ISIL in Siria e Iraq, non si placano le polemiche per i raid russi definiti dalla comunità internazionale un terribile errore.