ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Elezioni in Catalogna: vittoria a metà per gli indipendentisti

Ottengono maggioranza assoluta dei seggi, ma non dei voti. Giornali divisi nella lettura dei risultati

Lettura in corso:

Elezioni in Catalogna: vittoria a metà per gli indipendentisti

Dimensioni di testo Aa Aa

Vittoria a metà degli indipendentisti catalani. La coalizione ha conquistato il 47,8% dei voti e 72 seggi su 135. Maggioranza assoluta, quindi, ma non quel plebiscito che avrebbe voluto il governatore Artur Mas per lanciare la sua campagna di secessione da Madrid.

Lo schieramento canta vittoria, ma deve prima di tutto trovare un’intesa di governo visto che il leader della sinistra indipendentista ha detto finora di non volere eleggere il centrista Mas presidente.

La sorpresa di queste elezioni è il partito moderato anti-secessione Ciutadans che ottiene il 18% dei voti. Una cattiva notizia sia per gli indipendentisti, sia per il Partito Popolare del premier Mariano Rajoy, crollato all’8,4%.

La lettura del voto divide anche i giornali. Se per El Mundo ‘La maggioranza dei catalani dice no all’indipendenza’, a Barcellona il titolo di La Vanguardia è ‘Il sì si impone’ e i commentatori catalani favorevoli alla secessione invitano alla disobbedienza civile contro lo Stato spagnolo.