ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania: il governo federale rimborsa le regioni per i rifugiati

L’afflusso record di richiedenti asilo non può pesare solo sulle amministrazioni locali, nemmeno in uno Stato federale come la Germania. Per questo

Lettura in corso:

Germania: il governo federale rimborsa le regioni per i rifugiati

Dimensioni di testo Aa Aa

L’afflusso record di richiedenti asilo non può pesare solo sulle amministrazioni locali, nemmeno in uno Stato federale come la Germania. Per questo Angela Merkel ha preannunciato stanziamenti federali per quasi tre miliardi in termini di rimborsi alle regioni per le spese relative ai migranti fino al completamento dell’iter per l’asilo politico.

“Il governo federale – ha detto la Cancelliera al termine di un incontro con i presidenti dei Laender – è pronto a pagare fino a 670 € al mese per persona, per coprire i costi dei richiedenti asilo, dal giorno in cui viene presentata la richiesta fino al completamento della pratica, che in media richiede cinque mesi. Questo sulla base di stime secondo le quali riceveremo quest’anno circa 800.000 richieste d’asilo”.

Nella sola Baviera, nelle prime tre settimane di settembre, sono arrivatre 135.000 persone.
La cifra promessa ora si avvicina in totale ai tre miliardi di euro, che si aggiungono ai sei miliardi per l’anno prossimo sui quali si erano già accordati i partiti della coalizione. Altri cinquecento milioni saranno destinati alla realizzazione di strutture residenzialiper rifugiati, e 350 milioni per la gestione dei minori non accompagnati. Per un totale che si avvicina quindi ai dieci miliardi.