ULTIM'ORA

Elisabetta II, per la sovrana più longeva una giornata "normale"

La regina Elisabetta II l’ha vissuta come una giornata normale, com‘è nel suo stile: inaugurando una stazioncina ferroviaria in Scozia. Ma questo 9

Lettura in corso:

Elisabetta II, per la sovrana più longeva una giornata "normale"

Dimensioni di testo Aa Aa

La regina Elisabetta II l’ha vissuta come una giornata normale, com‘è nel suo stile: inaugurando una stazioncina ferroviaria in Scozia. Ma questo 9 settembre era invece un giorno speciale, quello che la consacra come il sovrano più longevo nella lunga storia della monarchia britannica: 63 anni e sette mesi di regno, più della bis-bisnonna Vittoria.

Il suo discorso è stato brevissimo e molto British:
“Inevitaiblmente, una lunga vita passa attraverso punti chiave e la mia non fa eccezione. ringrazio tutti voi e i molti altri che qui e da tutto il mondo mi hanno inviato gentili messaggi che mi hanno commosso”.

Poi, l’inaugurazione ufficiale della linea ferroviaria che collega Edimburgo a Tweedbank, a cavallo della frontiera tra Inghilterra e Scozia. Anche gli altri membri della famiglia reale hanno vissuto una giornata normale. Alle celebrazioni hanno pensato invece i sudditi e i loro rappresentanti politici: nel Regno Unito e in tutti i territori dove Elisabetta II è sovrana.

“Per l’Australia, per il Regno Unito e per tutto il Commenwealth – ha detto il primo ministro australiano Tony Abbott – , la regina è stata un faro di stabilità per più di 60 anni”.

Senza fanfara ma con molta partecipazione, Londra e tante altre città hanno offerto il loro tributo alla regina.