ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In volo sulle ali dell'aquila

In volo sul Monte Bianco sulle ali dell’aquila. Una ripresa d’eccezione quest’anno per la l’Ultra Trail du Mont Blanc, la gara lunga 170 chilometri

Lettura in corso:

In volo sulle ali dell'aquila

Dimensioni di testo Aa Aa

In volo sul Monte Bianco sulle ali dell’aquila. Una ripresa d’eccezione quest’anno per la l’Ultra Trail du Mont Blanc, la gara lunga 170 chilometri che ha coinvolto atleti di tutto il mondo.

Oltre ai runners per la prima volta protagonisti i rapaci dell’associazione animalista “Freedom’s Conservation”. Con una speciale microcamera, una GoPro, fissata sul dorso, due aquile sono state fatte volare nel cielo di Chamonix per riprendere il paesaggio e i partecipanti.

“La loro vista è incredibile. Vedono 8-10 volte meglio di noi. Dopo le riprese per richiamarle alla base uso una bandierina di colore arancione che ora riconoscono molto bene. Sono state molte veloci, hanno fatto una discesca di 1000 metri in soli 40 secondi, almeno credo”, ci spiega Jaques-Olivier Travers, il falconiere che le ha addestrate.

Per poter addestrare le aquile c‘è voluto un anno di duro lavoro. Ma alla fine ne è valsa la pena. L’iniziativa è stata organizzata dalla Columbia Sportswear, sponsor della corsa, per rendere omaggio al legame tra uomo, sport e natura.