ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Merkel fischiata a Heidenau: "Tolleranza zero per chi non vuole aiutare gli altri"

Sono migliaia i migranti che hanno raggiunto la frontiera dell’Ungheria provenendo da Grecia e Macedonia. Budapest è un passaggio obbligato della

Lettura in corso:

Merkel fischiata a Heidenau: "Tolleranza zero per chi non vuole aiutare gli altri"

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono migliaia i migranti che hanno raggiunto la frontiera dell’Ungheria provenendo da Grecia e Macedonia. Budapest è un passaggio obbligato della cosiddetta “rotta balcanica” che ha come destinazione finale uno dei Paesi del nord Europa, Germania in testa. La barriera di filo spinato lunga 175 chilometri, quanto l’intera frontiera con la Serbia, è quasi finita, ma non frena le traversate della speranza. Oltre 2.500 profughi sono stati contati nelle ultime ore dalla polizia ungherese.

In Germania l’arrivo dei migranti ha scatenato violente proteste. Angela Merkel si è recata a Heidenau, la città nei pressi di Dresda dove si trova una struttura per richiedenti asilo che è stata epicentro nei giorni scorsi di scontri tra polizia ed estremisti di destra. Fischi hanno accolto l’arrivo della cancelliera tedesca che ha commentato: “Nessuna tolleranza per chi non è disposto ad aiutare il prossimo”.