ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia: condannato a 15 anni per spionaggio poliziotto estone, proteste di Tallinn

Un tribunale russo ha condannato a quindici anni di carcere un ufficiale di polizia estone, Eston Kohver, accusato di spionaggio. Il caso risale al

Lettura in corso:

Russia: condannato a 15 anni per spionaggio poliziotto estone, proteste di Tallinn

Dimensioni di testo Aa Aa

Un tribunale russo ha condannato a quindici anni di carcere un ufficiale di polizia estone, Eston Kohver, accusato di spionaggio.
Il caso risale al settembre scorso, quando l’uomo fu ufficialmente arrestato in territorio russo, poco al di là della frontiera estone. Sempre secondo i servizi segreti russi, gli furono trovati addosso cinquemila euro, una pistola, cellulari e strumenti di registrazione.

Per il governo estone invece l’uomo fu rapito in Estonia e portato in Russia.

“Il rapimento di Eston Kohver il 5 settembre dello scorso anno – dice il Ministro degli Esteri di Tallinn – fu un atto illegale, e allo stesso modo è illegale tutto il processo che ne è conseguito. Continueremo a chiedere il rilascio immediato di Eston Kohver: lo chiederemo noi, e lo chiederemo insieme ai nostri partner”.

La sentenza ha scatenato anche una dura reazione dell’unione europea. Secondo il governo estone, l’ufficiale stava in realtà indagando, in territorio estone, su un traffico che coinvolgeva agenti dell’intelligence russa.