ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Haiti al voto a 5 anni dal sisma. Timori per l'instabilità

Haiti al voto. Nel Paese caraibico devastato cinque anni fa dal terremoto che ha coinvolto 3 milioni di persone, domenica si tengono le elezioni per

Lettura in corso:

Haiti al voto a 5 anni dal sisma. Timori per l'instabilità

Dimensioni di testo Aa Aa

Haiti al voto. Nel Paese caraibico devastato cinque anni fa dal terremoto che ha coinvolto 3 milioni di persone, domenica si tengono le elezioni per rinnovare il parlamento e due terzi del Senato, dopo un periodo di totale instabilità politica e di forte contestazione nei confronti del presidente Michel Martelly, accusato di aver ritardato le votazioni per favorire il suo governo.

“Per quanto riguarda la sicurezza, la polizia ha fornito tutte le garanzie che ogni seggio sarà presidiato. Di nuovo, invito tutti i cittadini ad andare a votare per legittimare queste elezioni”.

La preoccupazione effettivamente c‘è: le elezioni vengono rimandate da almeno 4 anni proprio per l’instabilità e le tensioni tra il potere esecutivo e le opposizioni. Anche il segretario generale dell’Onu, Ban Ki Moon, ha rinnovato l’appello a votazioni pacifiche e ha ribadito l’impegno delle Nazioni Unite per sostenere gli haitiani in direzione di una maggiore stabilità.