ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ungheria, iniziata la costruzione del muro anti-migranti lungo confine serbo

L’esercito ungherese ha iniziato i lavori per l’edificazione di una barriera intesa a ostacolare l’ingresso nel Paese di migranti irregolari in

Lettura in corso:

Ungheria, iniziata la costruzione del muro anti-migranti lungo confine serbo

Dimensioni di testo Aa Aa

L’esercito ungherese ha iniziato i lavori per l’edificazione di una barriera intesa a ostacolare l’ingresso nel Paese di migranti irregolari in arrivo da sud.

Le ruspe stanno scavando vicino a Morahalom, 180 chilometri a sudest della capitale Budapest. Da progetto, il muro dovrebbe raggiungere i quattro metri di altezza e correre per 175 chilometri lungo la frontiera con la Serbia. Il suo completamento richiederà diversi mesi e già si fanno sentire le proteste del governo di Belgrado, che punta a integrare l’Unione europea.

Sono decine di migliaia i migranti che attraversano i Balcani per arrivare in Europa. Di quest’anno, 70mila sono entrati in Ungheria, molti dei quali diretti verso altri Paesi dell’Unione. Ma il governo di Budapest teme che quegli stessi Paesi li rimandino indietro.