ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: cittadini di Atene col fiato sospeso per i negoziati

L’esito dei negoziati con le istituzioni europee tiene col fiato sospeso i cittadini di Atene. Ai timori si aggiungono le difficoltà economiche, i

Lettura in corso:

Grecia: cittadini di Atene col fiato sospeso per i negoziati

Dimensioni di testo Aa Aa

L’esito dei negoziati con le istituzioni europee tiene col fiato sospeso i cittadini di Atene. Ai timori si aggiungono le difficoltà economiche, i tagli agli stipendi e alle pensioni avevano già messo in ginocchio i greci che si vedono anche limitare l’erogazione di denaro dalle banche.

“Ho paura di quello che accadrà se il governo non riuscirà a firmare un accordo. Ho letteralmente paura di questo. Spero che si troverà una soluzione”, dice una residente di Atene.

“Non riesco neppure a immaginare lo scenario, saremo isolati dal resto d’Europa. Sarebbe una tragedia,” aggiunge un altro.

“Voglio restare nella zona euro, ma non voglio restarci in queste condizioni che hanno massacrato le persone. Perché restare quando è così difficile tirare avanti, quando è dura arrivare perfino alla fine del mese, quando il denaro non mai basta mai? Perché rimanere in Europa? In sostanza, uscire è una cosa negativa, ma anche restare. Entrambi i casi non sono positivi’‘, spiega un altro ancora.

Tsipras si sta giocando l’ultima carta con Bruxelles. La sofferenza economica e sociale aumenta nel Paese, gli istituti bancari sono chiusi dal 29 giugno scorso, in seguito al nulla di fatto dei negoziati con i creditori internazionali.