This content is not available in your region

I leader europei aprono a nuovi negoziati con la Grecia dopo il referendum

Access to the comments Commenti
Di Euronews
I leader europei aprono a nuovi negoziati con la Grecia dopo il referendum

<p>Banche chiuse per una settimana in Grecia e dai leader europei si inseguono gli appelli affinché la crisi si risolva senza la rottura dell’Eurozona. Da Berlino a Bruxelles un coro unanime: votate “sì” al referendum. </p> <p>La cancelliera tedesca Angela Merkel ha ribadito la sua apertura ad Atene durante una conferenza stampa a Berlino in seguito a un vertice d’emergenza con i leader dei partiti: “Oggi abbiamo chiarito che, se il governo greco chiederà di riprendere i negoziati dopo il referendum, ovviamente non diremo di no”.</p> <p>Il “referendum è una scelta sovrana”, le ha fatto eco il presidente francese François Hollande al termine del consiglio ristretto sulla Grecia a Parigi: “La scelta di Atene di chiudere ai negoziati non è condivisibile perché eravamo vicini a un accordo. Per quanto riguarda invece l’indizione del referendum, per permettere alla popolazione di dire la sua, è una scelta sovrana, è democrazia, il diritto del popolo greco di dire cosa vuole per il suo futuro”.</p> <p>La porta per le trattative “resta aperta” anche per il Presidente dell’Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem, che si è detto pero’ “molto deluso” dal fatto che la Grecia abbia abbandonato il tavolo dei negoziati. </p> <p>Il premier ellenico Alexis Tsipras ha scritto domenica una lettera ai vertici dell’Eurozona per chiedere nuovamente una proroga del programma di aiuti, e ha difeso l’indizione del referendum, in quanto “diritto democratico del popolo greco”.</p>