ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Una rivoluzione per la Fisica. Il Cern realizza la collisione da record di particelle

Esultano gli scienziati del Cern di Ginevra per quella che è considerata una “rivoluzione della Fisica”. È stata superata una frontiera, quanto mai

Lettura in corso:

Una rivoluzione per la Fisica. Il Cern realizza la collisione da record di particelle

Dimensioni di testo Aa Aa

Esultano gli scienziati del Cern di Ginevra per quella che è considerata una “rivoluzione della Fisica”.
È stata superata una frontiera, quanto mai ambita, grazie a un nuovo uso del superacceleratore Large Hadron Collider, per realizzare le collisioni record di particelle.

“Questo significa – spiega lo scienziato Dave Charlton – che ora possiamo sondare ad energie superiori per la produzione di particelle di massa più elevate anche per distanze più brevi di quanto saremmo stati in grado di fare prima. È un passo avanti verso una nuova fisica”.

Lungo il superacceleratore, gli scienziati possono ora raccogliere i dati prodotti dalle collisioni tra protoni accelerati all’energia record di 13mila miliardi di elettronvolt. Il doppio di quella che ha permesso nel 2012 di testare il bosone di Higgs, la cosidetta particella di Dio.

Un nuovo strumento per capire i segreti dell’antimateria. In altre parole: ottenere una fotografia degli istanti successivi al Big Bang.