ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

TODO: Add variables

no comment

Raid sauditi in Yemen: piovono bombe (e critiche)

I raid aerei sauditi in Yemen hanno ridotto in macerie la residenza dell’ex presidente Ali Abdullah Saleh. L’offesiva di domenica è intervenuta nelle stesse ore in cui i ribelli sciiti Houthi facevano pervenire il loro accordo per una tregua umanitaria di cinque giorni, a partire da martedì. Perplessità su modalità e obiettivi dei raid, avviati dalla coalizione a guida saudita a fine marzo, sono state negli ultimi giorni espresse da un esponente delle Nazioni Unite, che li ha rimproverati di “violare il diritto internazionale”. Il commento interviene dopo che Ryad aveva ammesso che alcuni dei suoi ultimi raid erano stati diretti anche contro scuole e ospedali.

Altri No Comment