ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna: un fondatore di Podemos lascia la direzione, "partito diviso"

Crisi nel partito spagnolo anti-austerità Podemos. Uno dei suoi fondatori, Juan Carlos Monedero, rappresentante della sinistra interna, si è dimesso

Lettura in corso:

Spagna: un fondatore di Podemos lascia la direzione, "partito diviso"

Dimensioni di testo Aa Aa

Crisi nel partito spagnolo anti-austerità Podemos. Uno dei suoi fondatori, Juan Carlos Monedero, rappresentante della sinistra interna, si è dimesso dalla direzione dopo aver affermato in un’intervista radiofonica che il partito si è allontanato dalle sue origini ed è attraversato da tensioni.

Monedero ha anche scritto una lettera a Iglesias spiegando le proprie motivazioni.

Il leader Pablo Iglesias si augura che Monedero continui a contribuire con la sua critica lucida alle idee di cambiamento di Podemos. “Come potete immaginare, è qualcosa di molto doloroso. Per me Juan Carlos non è soltanto un collega da anni, ma è anche uno dei miei migliori amici. E’ stata una figura determinante per le nostre carriere politiche e ovviamente per Podemos”.

Podemos, nato dal movimento degli indignati a inizio 2014, poco dopo è riuscito a entrare nell’europarlamento. Ma negli ultimi mesi ha perso la posizione di vantaggio nelle intenzioni di voto in vista delle politiche di fine anno rilevata dai sondaggi ed è tallonato dal nuovo partito centrista Ciudadanos.