ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia, campionato di calcio sospeso dopo l'attacco al bus del Fenerbahce

Calcio turco sotto shock dopo l’attacco armato al pullman del Fenerbahce nella tarda serata di sabato: la squadra era di ritorno dalla trasferta

Lettura in corso:

Turchia, campionato di calcio sospeso dopo l'attacco al bus del Fenerbahce

Dimensioni di testo Aa Aa

Calcio turco sotto shock dopo l’attacco armato al pullman del Fenerbahce nella tarda serata di sabato: la squadra era di ritorno dalla trasferta vittoriosa 5-1 sul campo del Rizespor, a Trebisonda, ed era sulla strada dell’aeroporto per imbarcarsi per Istanbul. La federcalcio della Turchia ha deciso la sospensione delle partite di Super Lig per una settimana dopo una riunione con il ministro dello Sport.

“Nessuno di noi ha voglia di andare allo stadio a vedere una partita. I giocatori non sono in grado di affrontare un match e i membri dei club sono d’accordo con questa decisione”.

Nell’attacco nessun giocatore della squadra è stato colpito, ma il conducente dell’autobus è rimasto gravemente ferito. Il pullman trasportava 40 persone fra giocatori e staff.

“Non penso che la sospensione sia una soluzione. Penso che potranno esserci altri incidenti”.
“Non è un attacco contro il calcio, è un attacco contro la Turchia: la sospensione del campionato per una settimana vuol dire qualcosa? se sì allora dovrebbero sospenderlo per due settimane”.

Non è ancora chiara la natura dell’attacco: la squadra ha reso noto che non intende tornare in campo finchè non verrà fatta luce sulla vicenda e i responsabili non saranno assicurati alla giustizia. Dura condanna dal Presidente Erdogan e dalla Federcalcio turca