ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia: ad Ankara 60 arrestati, pronti a manifestare in memoria di Berkin Elvan

Ad Ankara la polizia ha arrestato 60 persone che si preparavano a manifestare davanti al nuovo palazzo del presidente Recep Tayyip Erdogan. Il

Lettura in corso:

Turchia: ad Ankara 60 arrestati, pronti a manifestare in memoria di Berkin Elvan

Dimensioni di testo Aa Aa

Ad Ankara la polizia ha arrestato 60 persone che si preparavano a manifestare davanti al nuovo palazzo del presidente Recep Tayyip Erdogan.

Il presidio era in memoria del quindicenne Berkin Elvan, morto il 12 marzo 2014 dopo nove mesi di coma e diventato il simbolo della violenta repressione delle forze di sicurezza turche durante le proteste per il parco Gezi, nell’estate del 2013.

La polizia ha intercettato nel distretto di Mamak due autobus partiti da Istanbul con a bordo i militanti di un piccolo partito di sinistra. Gli agenti sono saliti con la forza sui pullman e hanno attaccato con gas lacrimogeni e urticanti i manifestanti che si erano barricati all’interno, resistendo a un ordine di perquisizione.

Berkin Elvan era rimasto colpito da un candelotto di gas lacrimogeno durante gli scontri a Istanbul tra polizia e attivisti che si opponevano alla distruzione del parco Gezi, quando Erdogan era ancora primo ministro.

Un progetto di legge per rafforzare i poteri della polizia è al vaglio del parlamento turco. Un testo già bollato come “liberticida” dall’opposizione.