ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nuova condanna per Navalny. 3 anni e mezzo per il grande oppositore di Putin

Nuovi guai per l’avvocato russo Alexei Navalny, il più importante e popolare oppositore del presidente Putin e del suo governo. L’uomo è stato

Lettura in corso:

Nuova condanna per Navalny. 3 anni e mezzo per il grande oppositore di Putin

Dimensioni di testo Aa Aa

Nuovi guai per l’avvocato russo Alexei Navalny, il più importante e popolare oppositore del presidente Putin e del suo governo.

L’uomo è stato condannato a tre anni e mezzo di carcere con la condizionale. L’accusa è di aver rubato 30 milioni di rubli da due società; stessa condanna ma senza condizionale per il fratello Oleg che sarà incarcerato.

Secondo i legali dei Navalny le accuse sarebbero state fabbricate a tavolino direttamente dal Cremlino per impedire loro di fare politica. La sentenza doveva essere annunciata il 15 gennaio ma il tribunale di Mosca ha anticipato il verdetto senza alcun preavviso.

Navalny da giorni aveva chiesto ai russi di scendere in piazza contro il regime di Putin. Messaggio ricevuto. Le proteste non si sono fatte attendere. A partire dalle Pussy Riot la rock band al femmnile da tempo impegnate in azioni di protesta contro il presidente russo e a favore della democrazia.

Navalny già nel 2013 era stato condannato per appropriazione indebita. Fu poi rilasciato dopo un solo giorno ma posto agli arresti domiciliari con l’assoluto divieto di comunicare con l’esterno.