ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Natale: alla ricerca dell'albero perfetto

I danesi, principali esportatori europei di alberi di Natale, pensano a come accontentare al meglio i mercati che hanno gusti ed esigenze diversi.

Lettura in corso:

Natale: alla ricerca dell'albero perfetto

Dimensioni di testo Aa Aa

I danesi, principali esportatori europei di alberi di Natale, pensano a come accontentare al meglio i mercati che hanno gusti ed esigenze diversi. E se solitamente operatori come questo si limitavano a selezionare gli alberi in base alle loro caratteristiche naturali, ora pensano a clonarli:

“I francesi vogliono abeti piccoli come questo. Olandesi e danesi invece vogliono soprattuttto che ci sia spazio tra i rami, in modo da poter appendere molte decorazioni”.

I russi invece li vogliono grandi, insomma ogni Paese ha i suoi gusti. Ma se ci fosse l’albero perfetto, quello che può piacere a tutti? Quali ne sarebbero le caratteristiche?
È quello che cercano di scoprire i ricercatori dell’Università di Copenhagen, per i quali alle caratteristiche estetiche dovrebbero accompagnarsi anche altri parametri, per esempio la robustezza e la durata: l’albero tagliato e esposto in un salotto dovrebbe conservarsi a lungo, mantenendo aghi belli verdi e affusolati.

Ci si arriverà, forse, ma per ora la ricerca non ha dato i frutti sperati, e la clonazione dovrà attendere.

Intanto, la clientela sceglie da sé:
“Deve essere verde, perfettamente simmetrico, bello e anche ecologico”, dice un cliente, che poi se ne soddisfatto trascinandosi a casa il grosso albero: verde, simmetrico, ecologico ma reciso.