This content is not available in your region

A Dubai il pane migliore è fatto da un ingegnere

euronews_icons_loading
A Dubai il pane migliore è fatto da un ingegnere
Diritti d'autore  euronews   -   Credit: Dubai
Di Gorkem Sifael

Magnus Ericsson è il fondatore di Viking Bageri, uno panifici più amati di Dubai. Ingegnere di professione, a Magnus è stato offerto il ruolo di direttore operativo da un gruppo ospedaliero negli Emirati Arabi Uniti e si è trasferito a Dubai cinque anni e mezzo fa, assieme alla sua famiglia.

Quando è iniziata la pandemia si è trovato in una posizione difficile, poiché doveva gestire il suo crescente carico di lavoro, e i rischi legati ad esso, insieme alla sicurezza della sua famiglia. "Ti spaventi, vuoi assicurarti che la tua famiglia stia bene, quindi ti isoli - racconta Ericsson -. Ma devi anche avere qualcosa che possa aiutarti a distogliere la tua attenzione da tutto questo".

Magnus ha trovato quel 'qualcosa' nella panificazione. Durante l'infanzia in Svezia sua madre cucinava panini alla cannella e suo padre faceva il pane. "L'unica cosa che mio padre non ha mai fatto era quello che volevo di più: baguette francesi croccanti", dice Ericsson a Euronews. Così Magnus ha deciso di provare a fare le baguette a casa e ha trovato l'esperienza terapeutica.

"Quando ho cotto la mia prima baguette - ricorda Magnus - è stata la sensazione migliore perché è stata un'esperienza tattile. Potevo sentire l'impasto passare da una fase all'altra, è stato gratificante, in poche ore aveva tra le mani baguette dorate, con croste croccanti".

Essendosi innamorato del processo e del risultato, Magnus ha continuato a cucinare appena aveva un momento libero, spesso facendo 12-15 baguette al giorno. "Naturalmente avevamo un sacco di pane, così abbiamo iniziato a regalarlo ai nostri vicini - dice Ericsson -. Poi il mio vicino tedesco mi ha detto che questa baguette era la migliore che aveva provato a Dubai. È stato allora che mi sono detto che avrei dovuto perfezionarla. Ho pensato: 'Devo cuocere la migliore baguette di Dubai'".

Così è cominciato un periodo di esperimenti. Magnus ha misurato e cambiato ogni ingrediente e la durata di ogni fase del processo per vedere cosa sarebbe successo. Ha continuato a cuocere e a condividere il pane con i suoi vicini, che a loro volta lo condividevano con i loro amici, facendo crescere la reputazione delle sue baguette in città.

La moglie di Magnus e co-fondatrice di Viking Bageri, Maria Svedenhov, ricorda: "Tornai a casa dopo una vacanza e lo trovai a cuocere come un pazzo. La gente lo chiamava e chattava con lui su Instagram riguardo al pane in continuazione. Ho capito che dovevamo fare qualcosa".

In collaborazione con KRUSH Brands, la coppia ha avviato Viking Bageri. I clienti ordinavano il pane con quasi due mesi di anticipo, così hanno deciso di mettere insieme una squadra e spostare le operazioni in una panetteria. "La comunità di Dubai è stata la chiave della nostra rapida crescita - dice Magnus - non abbiamo fatto alcuna pubblicità, è stato tutto un passaparola".

Da allora la coppia ha seguito lo stesso approccio basato sulla comunità. Hanno organizzato una riunione a casa loro per cuocere 21 tipi diversi di baguette, come richiesto dai loro clienti. Oggi quattro tipi di baguette sono già disponibili da Viking Bageri e altri sono in preparazione.

Mentre Magnus continua ad esplorare nuove tecniche per le sue baguette, la coppia non vede l'ora di trasformare Viking Bageri in un business internazionale. "Dubai ha una grande comunità di espatriati con persone provenienti da tutto il mondo - dice Ericsson -. Quindi se hai un concetto di successo nella comunità di Dubai, significa che puoi esportarlo in qualsiasi altra parte del mondo".