PUBBLICITÀ

Contenuto pubblicitario

 Department of Tourism and Commerce Marketing Dubai
Il termine "Partner Content" viene utilizzato per descrivere il contenuto del marchio che viene pagato e controllato dall'inserzionista piuttosto che dal team editoriale di Euronews. Questo contenuto è prodotto dai dipartimenti commerciali e non coinvolge lo staff editoriale di Euronews o i giornalisti della redazione. Il partner finanziatore ha il controllo degli argomenti, del contenuto e dell'approvazione finale in collaborazione con il dipartimento di produzione commerciale di Euronews.
Contenuto pubblicitario
Il termine "Partner Content" viene utilizzato per descrivere il contenuto del marchio che viene pagato e controllato dall'inserzionista piuttosto che dal team editoriale di Euronews. Questo contenuto è prodotto dai dipartimenti commerciali e non coinvolge lo staff editoriale di Euronews o i giornalisti della redazione. Il partner finanziatore ha il controllo degli argomenti, del contenuto e dell'approvazione finale in collaborazione con il dipartimento di produzione commerciale di Euronews.
Department of Tourism and Commerce Marketing Dubai

Il boom di Dubai nell'industria cinematografica

Il boom di Dubai nell'industria cinematografica
Diritti d'autore  euronews   -   Credit: Dubai

Star Trek, Mission Impossible e Vanguard di Jackie Chan hanno tutti portato Dubai sul grande schermo. E nei grandi successi di botteghino Dubai appare sempre di più.

Un settore in rapida crescita a Dubai

Star Trek, Vanguard, Mission Impossible sono alcuni dei blockbuster che sono stati girati a Dubai. FilmWorks, casa di produzione locale, ha visto il settore crescere rapidamente nell'emirato negli ultimi vent'anni. Julie Smythe, la presidente, ricorda: "Abbiamo aperto l'attività nel 1998, e all'epoca non c'era molto lavoro che arrivava dall'estero. Dopo qualche anno le cose hanno cominciato a cambiare con registi molto più importanti che venivano qui. E nel 2004 abbiamo prodotto il nostro primo lungometraggio, Syriana".

PUBBLICITÀ

Dopo Syriana, continua Smythe, "L'industria ha cominciato a crescere molto rapidamente, praticamente allo stesso ritmo di Dubai. E il nostro lavoro è aumentato a velocità vertiginosa".

Una gallina dalle uova d'oro

L'industria cinematografica vale oltre 2,8 miliardi di euro a livello mondiale, 420 milioni per l'economia locale. La Dubai Film and TV Commission incoraggia la produzione di film stranieri nella città. Jamal al-Sharif, che la dirige, spiega il perché di questo successo: "Bisogna poter gestire la produzione di questi film il più velocemente possibile e ridurne i costi. La Film Commission aiuta in questo senso. Abbiamo lavorato con molte produzioni che sono riuscite a ridurre i costi fino al 40-50 per cento. Ogni produzione oggi apporta valore all'economia. Quindi siamo considerati un valore aggiunto per il nostro pil. Per esempio, Star Trek è uno dei maggiori film di Hollywood girati qui a Dubai, e ha portato oltre 30 milioni di dollari spesi a Dubai".

Da Hollywood a Bollywood, tutti vogliono girare film a Dubai

Spazio a indipendenti e giovanissimi

Ma non ci sono solo film a grosso budget. Il pluripremiato regista indipendente Faisal Hashmi ha entusiasmato la critica internazionale con i suoi cortometraggi. Lui commenta: "Molti miei film sono di genere horror e thriller. Vanno molto bene all'estero. È fantastico partecipare a festival in Europa e negli Stati Uniti e vedere reazioni di gente che vuole vedere il mio film, per curiosità, per vedere che cos'è l'horror dalle mie parti"

Anche i talenti delle nuove generazioni sono incoraggiati e supportati. Eva Petersen, dieci anni, nata a Dubai, ha appena fatto un'audizione per recitare con Ben Affleck. Per lei, "È troppo divertente andare sul set e girare. Spero di essere scelta per un film e di continuare a far audizioni per grandi progetti".

L'industria cinematografica di Dubai riflette l'ottimismo di Eva diventando sempre più protagonista sul grande schermo.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ