ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Come preparare una torta adatta ad una galleria d'arte moderna

euronews_icons_loading
Come preparare una torta adatta ad una galleria d'arte moderna
Diritti d'autore  euronews   -   Credit: Dubai Tourism
Dimensioni di testo Aa Aa

Nata e cresciuta a Dubai, Nadia Parekh stava per diventare una psicologa clinica prima di rendersi conto di essere più adatta a una carriera nel settore alimentare.

Quando evochi l'immagine di un anno sabbatico, non viene subito in mente un gran diploma al Le Cordon Bleu di Londra, ma è esattamente quello che ha fatto Nadia Parekh. Dopo aver completato la laurea in psicologia clinica presso la McGill University del Canada, Parekh stava per iniziare i suoi master ma ha deciso di prendersi una "pausa" per andare a una scuola di cucina. Dopo un intenso programma di un anno in cucina e pasticceria, Parekh ha completato uno stage presso il ristorante di Gordon Ramsay, il locale con tre stelle Michelin dell'omonimo chef. Seguirono stage allo Sheraton Park Lane e con il famoso cioccolatiere William Curley, e divenne chiaro che attenersi al suo piano originale non era più un'opzione.

Parekh è tornata a Dubai nel 2013. Lei afferma che: “Il settore dell'ospitalità era in piena espansione. C'erano così tanti hotel che aprivano e pensai che fosse un buon momento per mettere piede nella porta. Così sono tornata a casa e ho ottenuto il mio primo posto fisso al Fairmont The Palm Dubai. Facevo parte del team di pre-apertura lì e ho lavorato lì per poco meno di due anni. È stato allora che ho detto che ho ricevuto la mia formazione più intensa nel settore.

"Ho iniziato come commis chef e mi sono fatta strada facendo la produzione in dessert a buffet".

Dal Fairmont, Parekh ha completato i tirocini al Marina Social sotto Tristan Farmer e poi al Play Restaurant che all'epoca era diretto da Reif Othman. Sebbene si divertisse nelle cucine professionali, si rese presto conto che non era per lei: "C'erano molte ragioni. Anche se amavo le cucine, una cosa che mi ha davvero frustrato è che stavo facendo la stessa cosa ancora e ancora. Stavo ancora imparando, ma mi mancava l'aspetto creativo delle cose.

Nel 2015 Nadia fonda Mélange e per mostrarci le sue capacità in Taste ha fatto una torta solo per Euronews.