L'assedio dell'Azovstal, raccontato da chi c'era

Access to the comments Commenti
Di Jorge Liboreiro
Kateryna Polishchuk ha vissuto in prima persona l'assedio dell'acciaieria Azovstal
Kateryna Polishchuk ha vissuto in prima persona l'assedio dell'acciaieria Azovstal   -   Diritti d'autore  Euronews.

Ci sono immagini che raccontano una storia meglio di mille parole. Come le fotografie scattate da Dmytro "Orest" Kozatskyi, un soldato ucraino che ha combattuto nel lungo assedio dell'acciaieria Azovstal, a Mariupol, caduta in mano russa solo dopo feroci combattimenti.

Questo video mostra i suoi scatti e la testimonianza di Kateryna Polishchuk, paramedico dell'esercito che ha vissuto quell'esperienza fianco a fianco con i militari, prima di finire in una prigione russa per cinque mesi.