This content is not available in your region

Accordo fra Polonia, Repubblica Ceca e Slovacchia per cedere Mig slovacchi a Kiev

Access to the comments Commenti
Di euronews
Accordo di difesa fra Polonia Rep. Ceca e Slovacchia
Accordo di difesa fra Polonia Rep. Ceca e Slovacchia   -   Diritti d'autore  Petr David Josek/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved   -  

Polonia e Repubblica Ceca stringono un accordo con la Slovacchia per il pattugliamento dello spazio aereo di quest’ultima, che le consentirà di dismettere la sua flotta di undici MiG-29 attualmente in servizio. L'accordo è stato firmato in una base aerea slovacca dai ministri della Difesa Jana Cernochova della Repubblica ceca, Mariusz Blaszczak della Polonia e Jaroslav Nad della Slovacchia.

Com'è noto il ministro della Difesa di Bratislava Jaroslav Nad, ha dichiarato che il suo Paese è pronto a mettere i suoi MiG a disposizione dell’Ucraina ma non c'è ancora un accordo operativo. Dal primo settembre intanto le aviazioni polacche e della Repobblica ceca inizieranno la sorveglianza dei cieli slovacchi in attesa che Bratislava riceva 14 caccia statunitensi F16 la cui consegna è prevista nel 2024 (secondo un contratto firmato con gli Usa nel 2018). 

La Polonia ha siglato inoltre un accordo con la Corea del Sud per l'acquisto di carri armati, obici e munizioni per un valore di 5,8 miliardi di dollari mentre il Paese europeo rafforza le sue capacità di difesa e deterrenza di fronte alla guerra russa in Ucraina.La Polonia, come altre nazioni europee e gli Stati Uniti, ha inviato equipaggiamenti militare in Ucraina e sta rimpiazzando con nuove acquisizioni gli strumentoi bellici mandati a Kiev.