This content is not available in your region

Solidarietà: si moltiplicano le donazioni da inviare agli ucraini

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Solidarietà: si moltiplicano le donazioni da inviare agli ucraini
Diritti d'autore  Paul White/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved   -  

Il mondo per induzione, costruito dettaglio per dettaglio, persona dopo persona, è meglio dei massimi sistemi belligeranti.
Ad Augusta, in Germania, l'associazione culturale ucraina non si ferma più. I tedeschi e gli ucraini, che vivono in città, raccolgono donazioni per il Paese travolto dall'invasione russa: coperte, bende, generi di prima necessità.

Portoghesi e ucraini hanno unito le forze per aiutare la popolazione ucraina.

Una chiesa cattolica di Lisbona è diventata una specie di ''hotspot di solidarietà'': tutti i volontari sono ucraini e il lavoro cresce a ogni donazione. Anche altri spazi ricevono cibo, medicine e vestiti.

Olga Petriv è una volontaria. Spiega che tutta la merce raccolta arriva presto a destinazione: "Gli oggetti vengono smistati, imballati in furgoni e nei prossimi giorni portati al confine polacco-ucraino per essere consegnati alle organizzazioni umanitarie. Tutto viene spedito nella città di Lviv e lì distribuito in altri posti".

In Scozia un centro di beneficenza è stato travolto dalle donazioni dopo l'appello lanciato sui social media nel fine settimana.

Da domenica i residenti della città di Mauchline nell'ovest del Paese portano scatole e borse piene di indumenti, coperte e cibo. Un camion con la merce raccolta è in viaggio verso la Polonia.