This content is not available in your region

Vladimir Putin annuncia l'Inizio di un'operazione militare speciale nel Donbass

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Vladimir Putin annuncia l'Inizio di un'operazione militare speciale nel Donbass
Diritti d'autore  Alexei Nikolsky/Sputnik   -  

Il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato l'Inizio di un'operazione militare nel Donbass. In caso di ingerenze straniere, la Russia agirà immediatamente, ha detto: la risposta porterà a conseguenze "che non avete mai sperimentato". Putin ha detto nel suo discorso di voler "smilitarizzare e de-nazificare". Intanto si sono udite esplosioni a Kiev, a Kharkiv.

Operazione protettiva

Il presidente russo definisce quella nel Donbass  un'operazione protettiva e di fatto ha esortato le forze di Kiev a consegnare le armi e "andare a casa", assicurando che i piani di Mosca non includono l'occupazione dell'Ucraina ma la smilitarizzazione del Paese con una azione speciale. Un'ulteriore espansione della Nato e il suo uso del territorio ucraino sono inaccettabili, ha precisato Putin.

Echi di forti esplosioni

Tutto questo mentre in diverse città ucraine come Mariopol, Kiev, Odessa e non solo si segnalano esplosioni ma non si ha ancora un'idea chiara di quello che sta succendendo suol campo. Il passaggio dalle esercitazioni all'azione da entrambi i campi sembra in effetti imminente. Dal canto suo il residente statunitense Biden parlato di attacco ingiustificato della Russia all'Ucraina che causerà "perdite di vite umane e sofferenza catastrofica".

Reazione della Nato

Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha condannato un "attacco sconsiderato e non provocato" della Russia.  L'Ucraina ha chiesto alla Russia di "porre fine alla guerra", mentre la Francia ha denunciato il "disprezzo" della Russia per le Nazioni Unite.