ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cuba, sale a 110 il bilancio del disastro aereo

Lettura in corso:

Cuba, sale a 110 il bilancio del disastro aereo

Cuba, sale a 110 il bilancio del disastro aereo
Dimensioni di testo Aa Aa

Una delle scatole nere dell'aereo schiantatosi venerdi 18 maggio, subito dopo il decollo dall'Avana a Cuba con 113 persone a bordo, è stata ritrovata. Secondo il ministro dei trasporti cubano Yzquierdo, 110 è il bilancio delle vittime da poco comunicato. I responsabili dell'inchiesta del disatro aereo continuano a lavorare intensamente sul luogo dell'incidente. Secondo la lista dei passeggeri resa nota da Yzquierdo stesso, in tutto a bordo erano presenti 102 cubani, due argentini, due sahrawi, e sette messicani, sei dei quali membri dell'equipaggio. Sono stati resi noti intanto i nomi delle tre superstiti ricoverate in condizioni gravi ma stabili.

Janet Perez:

"Siamo qui per identificare il corpo ma è processo che potrebbe richiedere anche una settimana, dipende dallo stato in cui troveranno i resti, non lo sappiamo. Stanno svolgendo i test del DNA ma non sppiamo nulla di piu".

Queste le parole della nipote della superstite Emiley Sànchez.

Secondo diverse testimonianze raccolte dai media locali, il boeing 737 della Global Air avrebbe effettuato una manovra pericolosa virando bruscamente verso il primo terminale dell'Aeroporto dell'Avana.

Secondo fonti della Farnesina, inoltre, nella lista dei passeggeri del Boeing 737 risulta una cittadina cubana naturalizzata italiana. Le fonti aggiungono che l'Unità di crisi è in contatto con la famiglia in Italia per fornire ogni possibile assistenza