ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dramma sull'Himalaya, morto alpinista italiano

Lettura in corso:

Dramma sull'Himalaya, morto alpinista italiano

Dramma sull'Himalaya, morto alpinista italiano
Dimensioni di testo Aa Aa

Spazzato via dal forte vento insieme alla sua tenda sul monte Dhaulagiri (8167 m) in Himalaya, l'alpinista italiano Simone La Terra è morto mentre stava scalando la vetta del Nepal: è la prima vittima della stagione primaverile delle scalate. A dare la notizia Dambar Parajuli di Prestige Adventure, organizzatore della spedizione, citato dal The Himalayan Times.

Stando alla ricostruzione, il 36enne lombardo si trovava a un'altezza di 6.900 metri, vicino al Campo III, quando, domenica 29 mattina, un forte vento l'ha investito insieme alla tenda, spazzandoli via. Il corpo è stato recuperato 800 metri più giù solo 24 ore dopo, e trasportato al Tribhuvan University Teaching Hospital di Kathmandu.

Il Consolato Generale d'Italia a Calcutta, in stretto raccordo con la Farnesina, sta seguendo il caso in contatto con le autorità locali e prestando l'assistenza ai familiari di La Terra.