ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia, passeggeri che entrano dai finestrini: effetti dello sciopero ferrovie

Lettura in corso:

Francia, passeggeri che entrano dai finestrini: effetti dello sciopero ferrovie

Francia, passeggeri che entrano dai finestrini: effetti dello sciopero ferrovie
Dimensioni di testo Aa Aa

Questo video è stato condiviso in maniera virale sui social media francesi. Mostra alcuni passeggeri di una linea ferroviaria suburbana di Parigi che riescono a salire a bordo di un treno solamente entrando dai finestrini della carrozza durante il primo giorno di sciopero delle ferrovie.

Le immagini sono state filmate martedì 3 aprile, data che ha segnato l'inizio dell'ondata di agitazioni che per i prossimi tre mesi colpiranno i pendolari francesi. Il fatto si è verificato alle 17 ora locale su una delle piattaforme della stazione Gare de Lyon di Parigi.

Vincent Bidondo, che ha girato la scena con il suo smartphone, ha detto che i passeggeri sono saliti sul treno dai finestrini perché le porte erano chiuse a chiave mentre il treno era in banchina. Ha aggiunto che alla fine le porte si sono aperte e il treno è partito 15 minuti dopo.

Gli scioperi, iniziati il "martedì nero", hanno gravemente perturbato la rete ferroviaria francese.

I sindacati sostengono che i cambiamenti alla SNCF, società nazionale per il trasporto su rotaia, sono mirati ad una sua futura privatizzazione - cosa che il Primo Ministro Édouard Philippe ha negato, affermando che le proposte mirano invece ad portare un cambiamento alla SNCF, fortemente indebitata, la cui situazione "non è più sostenibile".

Il presidente Emmanuel Macron, che è nipote di un ferroviere, vorrebbe che i nuovi assunti perdessero lo statuto speciale di ferrovieri, la possibilità di andare in pensione anticipata anche a 52 anni; il governo vorrebbe poi introdurre dei piani di licenziamento oltre che eliminare i biglietti gratuiti per i dipendenti delle ferrovie francesi e alcuni loro famigliari.