ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Calabria, dopo la condanna si costituisce in carcere l'ex sindaco ed ex governatore Scopelliti

Lettura in corso:

Calabria, dopo la condanna si costituisce in carcere l'ex sindaco ed ex governatore Scopelliti

Calabria, dopo la condanna si costituisce in carcere l'ex sindaco ed ex governatore Scopelliti
Dimensioni di testo Aa Aa

L'ex sindaco di Reggio Calabria, ed ex presidente della Giunta regionale calabrese Giuseppe Scopelliti, si è costituito giovedi mattina al carcere di Arghillà. Solo poche ore prima la Cassazione aveva confermato la condanna a 4 anni e sette mesi per irregolarità nel bilancio comunale.

L'uomo politico, un passato nella destra missina, poi nel Pdl e più di recente in "Noi con Salvini", è stato considerato responsabile di un buco da 170 milioni di euro, secondo l'accusa usati per alimentare clientele e interessi privati e in definitiva per garantirsi il successo elettorale.

Sullo sfondo della vicenda c'è anche la morte, per ingestione di acido muriatico, di Orsola Fallara, dirigente finanziaria del Comune, che si sarebbe più volte autoliquidata somme ingenti a titolo di parcelle.

Nel 2012, infine, quando Scopelliti era presidente della Regione, il Comune di Reggio Calabria, all'epoca guidato da un suo fedelissimo, venne sciolto con un decreto del Consiglio dei ministri per infiltrazioni mafiose.