ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Stati Uniti: il Congresso evita la paralisi economica

Approvato il rinnovo dei crediti federali, fino alla prossima scadenza del 19 gennaio 2018

Lettura in corso:

Stati Uniti: il Congresso evita la paralisi economica

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Congresso statunitense, a maggioranza repubblicana, ha evitato la paralisi dell'amministrazione come avvenne nel 2013, approvando questo giovedì al Senato - con 66 voti a favore e 32 contro - un'estensione della legge di spesa, valida fino al 19 gennaio 2018 e rinviando quindi a questa data la prossima scadenza di bilancio.

Il testo adottato include misure importanti a breve termine, come un programma di assicurazione sanitaria per 8,9 milioni di bambini, chiamato ''CHIP'', autorizzato fino al 31 marzo.

Tra i punti di discordia fra repubblicani e democratici ci sono il destino dei cosiddetti ''Dreamers'', i giovani immigrati clandestini (circa 800mila) regolarizzati dal piano voluto dall'ex presidente Obama nel 2012 e il finanziamento del ''muro'' sul confine messicano.

I parlamentari repubblicani possono quindi andare in vacanza soddisfatti dopo l'approvazione definitiva di mercoledì della riforma fiscale, definita da Donald Trump come un "regalo di Natale" per americani.