ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Esplosione in India: numerose vittime e ustionati

Epicentro dell'incidente una centrale termoelettrica nel nord del paese, nella roccaforte politica di Sonia Gandhi, che subito si è mobilitata per aiutare le famiglie delle vittime e dei feriti. Non è il primo incidente del genere in India, dove mancano anche le piu' elementari norme di sicurezza

Lettura in corso:

Esplosione in India: numerose vittime e ustionati

Dimensioni di testo Aa Aa

Una palla di fuoco, di fumo e di cenere: è quello che raccontano i sopravvissuti all’esplosione avvenuta mercoledi in India, in una centrale termoelettrica ad Unchahar, nel nord del paese. L’esplosione ha causato almeno 22 vittime, ma secondo la polizia il bilancio è destinato a salire, visto che molti degli oltre 100 feriti hanno subito gravi ustioni

In base ad una prima ricostruzione, all’interno della centrale sarebbe esploso il tubo che trasporta la cenere del carbone ardente nella caldaia, appena installata.
Non è il primo incidente che avviene in una centrale di questo genere in India, dove spesso anche le piu’ elementari norme di sicurezza sono trascurate.

La centrale termosi trova nel distretto di Rae Bareli, roccaforte politica di Sonia Gandhi, che ha rivolto un appello alle autorità per aiutare economicamente le famiglie delle vittime e dei feriti.