ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Puigdemont ai catalani: "opposizione democratica contro l'articolo 155"

Lettura in corso:

Puigdemont ai catalani: "opposizione democratica contro l'articolo 155"

Dimensioni di testo Aa Aa

Tensione altissima tra il governo di Madrid e la generalitat catalana i cui vertici sono stati azzerati dal governo Rajoy. Attesissima la risposta del presidente desituito Puigdemont, che, accanto alla bandiera catalana e a quella dell’Unione Europea, ha aspramente criticato l’applicazione dell’articolo 155 della costituzione spagnola: “Si tratta di decisioni contrarie alla volontà espressa dai cittadini del nostro paese alle urne. Questi cittadini sanno perfettamente che in una società democratica sono i parlamenti che scelgono e destituiscono i presidenti. Vi esorto ad avere pazienza, perseveranza e prospettiva. Sappiamo che il modo migliore di difendere le conquiste fatte fino ad oggi è esercitare un’opposizione democratica all’applicazione dell’art.155. Che è il compimento di un’aggressione premeditata alla volontà dei catalani, che per molti anni, e in modo diffuso, sono stati considerati come una nazione europea”.

Lo sviluppo della crisi lascia in sospeso molte questioni, prima fra tutte quella della partecipazione dei partiti indipendentisti alle elezioni indette dal governo di Madrid il 21 dicembre.

Francisco Fuentes, Euronews: “La dichiarazione di Puigdemont conferma lo scontro di sovranità: da una parte quella della repubblica catalana procalamata dal parlamento, dall’altra quella costituzionale, dopo l’intervento sulla generalitat da parte del governo spagnolo.