ULTIM'ORA

Mostra del cinema di Venezia: Clooney presenta la sua commedia-thriller politica ''Suburbicon''

Lettura in corso:

Mostra del cinema di Venezia: Clooney presenta la sua commedia-thriller politica ''Suburbicon''

Dimensioni di testo Aa Aa

George Clooney al fianco della moglie Amal alla Mostra del Cinema di Venezia, per presentare il suo nuovo film: Suburbicon.


Con la sceneggiatura dei fratelli Coen e il bel 56enne dietro la cinepresa, il film è un racconto politico, una commedia-thriller, che porta in scena un’America degli anni ’50, dove gli americani difendono la loro identità bianca.

“Questo non è un film su Donald Trump’‘, dichiara Clooney. ‘‘E’ un film sull’idea di come non abbiamo mai affrontato i nostri problemi nella loro interezza, ci abbiamo solo provato. Se venite nel nostro Paese… beh credo sia ora il più adirato che abbia mai visto. E ho vissuto nel periodo del Watergate! Oggi c‘è una nuvola scura che sovrasta il nostro Paese’‘.

Suburbicon, che ha come protagonisti Matt Damon e Julianne Moore, uscirà nelle sale italiane il 14 dicembre.

Foxtrot porta Israele al Lido, con un film, firmato dal regista Samuel Maoz – quello del Leone d’Oro 2009 per Lebanon – che è un racconto in cui si cerca di analizzare il destino.


“E’ abbastanza comprensibile che questo film sia una grande allegoria, di ciò che rappresenta l’esercito’‘, spiega Maoz. ‘‘Non voglio essere ingenuo e dire che non ci sia della politica dietro, ovviamente ce n‘è. Ma prima di tutto, è più universale che specifico”.