ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Muro con il Messico: presto i primi prototipi

Selezionate le aziende che li realizzeranno. Il progetto prevede una doppia barriera antiscalata e ipertecnologica

Lettura in corso:

Muro con il Messico: presto i primi prototipi

Dimensioni di testo Aa Aa

Il controverso muro anti-migranti con cui Trump vuole sigillare il confine con il Messico si arricchisce di un mattoncino: quattro le aziende che il Dipartimento per la Sicurezza interna ha annunciato di aver già selezionato per la presentazione dei primi prototipi.

Zona cuscinetto e doppia barriera ipertecnologica: ecco il muro voluto da Trump

In questa fase, spiegano dell’Agenzia per il controllo delle frontiere, si vaglieranno solo quelli in cemento. Poi si passerà anche ad altri materiali. I prototipi dovranno essere alti fino a 10 metri e larghi altrettanto. Il progetto prevede una doppia e sofisticata barriera “antiscalata”, dotata di telecamere e volta a delimitare una zona cuscinetto, controllata da sensori e altri sistemi di rilevamento.


Su Twitter la conferenza stampa integrale del Border and Security Patrol, l’agenzia responsabile del controllo delle frontiere

“Lavori al via in autunno”. Ma sui tempi pesa l’incognita finanziamenti e ricorsi

Fino a otto, ha fatto sapere l’Agenzia per il controllo delle frontiere, quelli che saranno esaminati: per ognuno si prevede un costo tra i 400.000 e i 500.000 dollari. La stessa agenzia ha stimato in questo autunno la data di inizio dei lavori. Già in ritardo sulla tempistica annunciata da Trump, il calendario non è tuttavia al riparo da ulteriori slittamenti. Non solo restano infatti ancora da trovare i fondi per finanziare il progetto, ma il rischio è anche che alcune delle aziende che saranno scartate presentino ricorso, come negli scorsi mesi già fatto da quattro di loro.