ULTIM'ORA

Venezuela, insediata Costituente, opposizione in piazza

Lettura in corso:

Venezuela, insediata Costituente, opposizione in piazza

Dimensioni di testo Aa Aa

In Venezuela ancora proteste dell’opposizione nel giorno dell’insediamento dell’Assemblea Costituente. A Caracas scontri tra la polizia ed i manifestanti contro il regime di Maduro e le forze di sicurezza hanno disperso la folla con i lacrimogeni.

William Dávila, parlamentare dell’opposizione:
“L’Assemblea Nazionale è stata l’epicentro della resistenza in Venezuela e aggiunto a questo sforzo c‘è il sacrificio di più di 120 giovani tra uomini e donne che sono stati uccisii in strada dalla violenza politica promossa dal regime”.

Intanto la costituente ha iniziato i suoi lavori. Respinta da un tribunale la richiesta di annullarla, presentata sulla base di presunti brogli durante l’elezione.

Delcy Rodriguez, Presidente Assemblea Costituente
“Il popolo venezuelano ha anche affermato che il conflitto violento non sarà imposto al Venezuela per facilitare la strada per un intervento straniero, ma noi invieremo molti messaggi, non solo per il Venezuela, ma per il mondo intero. Oggi lo diciamo e lo ripeteremo quante volte sarà necessario”.

In piazza anche i sostenitori di Maduro riuniti per dare il benvenuto all’Assemblea, vestiti di rosso, il colore simbolo della rivoluzione bolivariana.

Eduardo Salazar Uribe, Euronews
“Dopo l’insediamento dell’Assemblea Nazionale Costituente, i portavoce dell’opposizione pensano che sarà incrementata la persecuzione politica nei confronti dei leader che si oppongono al governo di Nicolás Maduro e che dovrebbe essere ristrutturata una nuova costituzione con una riforma del sistema giudiziario, approfondendo il modello socialista stabilito attraverso la rivoluzione bolivariana”.