ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Portogallo: domato 70% dell'incendio, nuovo focolaio a Gois


Portogallo

Portogallo: domato 70% dell'incendio, nuovo focolaio a Gois

Bruciano ancora le foreste di Pedrógão Grande devastate dal violento incendio che ha mietuto almeno 64 vittime, tra cui quattro bambini.

Un nuovo focolaio è divampato a Gois, a circa 20 km dall’epicentro, costringendo all’evacuazione di 11 villaggi.

Per fronteggiare il nuovo pericolo, che il Comandante della locale Protezione Civile ha definito “molto veloce e esplosivo”, sono operative circa 800 pompieri, coadiuvati da quattro canadair.

Le condizioni meteorologiche nell’area, intanto, permangono difficoltose, con forti venti e temperature oltre i 40 gradi.

Frattanto, più di 1.100 Vigili del Fuoco, con l’ausilio di nove canadair, elicotteri e mezzi pesanti, combattono ancora il principale fronte delle fiamme.

Al momento, circa il 70% del fuoco è stato domato.

I feriti sono oltre 150, tuttavia secondo il Premier, Antonio Costa, che ha ordinato un’inchiesta sulle condizioni in cui è divampato l’incendio principale e sulle misure prese per gestire la crisi nei primi momenti, i soccorritori potrebbero individuare altre vittime.